Note Legali

Informazioni sulla società
Parco del Mottarone S.r.l. a Socio Unico
Via Borromei, 1/A
20123 Milano (MI)
P.IVA 02445510031
C.F. 02445510031
Numero REA MI – 2098902
Capitale sociale € 412.500,00 di cui versati € 165.000,00

 

Termini e condizioni di utilizzo
Il sito internet www.mottarone.it (il “Sito”) è un sito internet di proprietà di Parco del Mottarone S.r.l. Il suo utilizzo è subordinato all’accettazione dei termini e delle condizioni qui di seguito stabiliti. Se non si intende accettare si è invitati a non utilizzare il Sito ed a non scaricare alcun materiale dallo stesso.

 

Limiti di utilizzo – Copyright
I contenuti delle pagine del Sito sono di proprietà e titolarità esclusiva di Parco del Mottarone S.r.l. ovvero alla stessa concessi in licenza d’uso da terzi. I contenuti delle pagine del Sito non possono, né totalmente né in parte, essere copiati, riprodotti, trasferiti, caricati, pubblicati o distribuiti in qualsiasi modo senza il preventivo consenso scritto di Parco del Mottarone S.r.l., fatta salva la possibilità di immagazzinarli nel proprio computer o di stampare estratti delle pagine di questo sito unicamente per utilizzo personale senza finalità di carattere economico o commerciale.

 

I marchi e i loghi che compaiono su questo Sito sono di proprietà Parco del Mottarone S.r.l. Essi non possono essere utilizzati su alcun sito internet senza il preventivo consenso scritto di Parco del Mottarone S.r.l. e qualsiasi marchio che includa il marchio Mottarone non possono essere utilizzati come indirizzi internet di altri siti, o quali parti di tali indirizzi, senza il preventivo consenso scritto Parco del Mottarone S.r.l.

 

Limiti di responsabilità di Parco del Mottarone S.r.l.
Nessuna responsabilità viene assunta in relazione sia al contenuto di quanto pubblicato su questo Sito ed all’uso che terzi ne potranno fare, sia per le eventuali contaminazioni derivanti dall’accesso, dall’interconnessione, dallo scarico di materiale e programmi informatici da questo Sito. Pertanto Parco del Mottarone S.r.l. non sarà tenuta, a qualsiasi titolo, a rispondere in ordine a danni, perdite, pregiudizi di alcun genere che terzi potranno subire a causa del contatto intervenuto con questo Sito, oppure a seguito dell’uso di quanto nello stesso pubblicato, così come dei software impiegati.
Le informazioni contenute in questo Sito possono essere tecnicamente inaccurate o viziate da errori tipografici. Le informazioni possono essere modificate ed aggiornate senza preavviso. Parco del Mottarone S.r.l. può anche migliorare, cambiare o eliminare alcune sezioni di questo Sito, senza preavviso.

 

Links
Parco del Mottarone S.r.l. non assume alcuna responsabilità per materiali creati o pubblicati da terzi con i quali il Sito abbia un link di collegamento. Chi decide di visitare un sito collegato al Sito lo fa a suo rischio, assumendosi l’onere di prendere tutte le misure necessarie contro virus od altri elementi distruttivi. Il collegamento con altri siti non implica che Parco del Mottarone S.r.l. sponsorizzi o sia affiliata con le entità che effettuano i servizi descritti in questi siti.

 

Informazioni ricevute da Parco del Mottarone S.r.l.
Qualsiasi materiale inviato a Parco del Mottarone S.r.l., per esempio via email o tramite le pagine World Wide Web, sarà ritenuto di natura non confidenziale. Parco del Mottarone S.r.l. non avrà obblighi di alcun tipo rispetto a tale materiale e sarà libera di riprodurlo, usarlo, rivelarlo, mostrarlo, trasformarlo, farne opere derivate e distribuirlo a terzi, senza limiti. Inoltre, Parco del Mottarone S.r.l. sarà libera di utilizzare tutte le idee, concetti, know-how o conoscenze tecniche contenute in tale materiale, per qualsiasi scopo, incluso, senza ad esso essere limitato, lo sviluppo, la produzione e commercializzazione di prodotti utilizzanti tale materiale. Chiunque invia materiale garantisce che il medesimo è pubblicabile ed accetta di tenere indenne Parco del Mottarone S.r.l. da qualsiasi azione da parte di terzi in relazione a tale materiale.

 

Legge e giurisdizione
Queste condizioni sono regolate dalla legge italiana. Il Foro di Milano (Italia) avrà giurisdizione e competenza esclusiva per eventuali controversie comunque connesse a queste condizioni.